Archivi tag: solitudine

Perdonami se ti cerco così

Perdonami se ti cerco cosí

goffamente, dentro

di te.

Perdonami il dolore, qualche volta.

È che da te voglio estrarre

il tuo migliore tu.

Quello che non vedesti e che io vedo,

immerso nel tuo fondo, preziosissimo.

E afferrarlo

e tenerlo in alto come trattiene

l’albero l’ultima luce

che gli viene dal sole.

E allora tu

verresti a cercarlo, in alto.

Per raggiungerlo

alzata su di te, come ti voglio,

sfiorando appena il tuo passato

con le punte rosate dei tuoi piedi,

tutto il corpo in tensione d’ascesa

da te a te.

E allora al mio amore risponda

la creatura nuova.

(di Pedro Salinas)

Di tutte le ricchezze

Come vivo la solitudine? A volte con benevola pazienza, a volte con dolore. Passeggio lento, cucino male, scrivo con cura, dormo poco, penso molto.

( S. Benni, Di tutte le ricchezze)

Come l’ombra delle nuvole sulla superficie di un lago

Adoro i libri, perché riescono a parlare di me, meglio di me.
Spesso, mentre eravamo in piedi o seduti in mezzo a una folla di gente vestita in modo impeccabile, lei mi appariva totalmente distaccata, persa in un mondo tutto suo. I suo occhi erano rivolti all’interno, e le osservazioni fatte da chi la circondava la sfioravano appena, scivolando su di lei come l’ombra delle nuvole sulla superficie di un lago. Sorrideva quando qualcuno le faceva notare che sembrava distante, e diceva di essere, come al solito, soprappensiero.
(…) Stava lottando contro una corrente che la trascinava dentro di sé, e dal suo sorriso traspariva la paura di essere risucchiata nei propri abissi, dove sarebbe rimasta intrappolata, soffocata.
(…) Volevo consolarla, accompagnarla dentro la sua mente perché si sentisse meno sola.