Archivi tag: paesaggio

Il senso di quel che c’è

Davanti alla faccia della Terra disegnata sulla carta, l’osservatore impara a rinunciare alla visione in diretta in favore di una chiara visualizzazione delle cose del mondo. Provava così la piacevole sensazione di un’amplificazione delle proprie capacità conoscitive filtrate attraverso un’amplificazione delle proprie capacità visive.

Girardi, C.La natura in cornice. Il paesaggio e la sua invenzione tra XVI e XVII secolo

Ho finalmente scoperto il motivo per cui, il primo anno di università, mi sono innamorata della geografia dello spazio pur essendo una frana in tutto quel che riguarda monti, fiumi e laghi.

In fin dei conti è lo stesso amore che mi lega alla semiotica: sono entrambi modi comprendere il senso di quel che c’è.

Annunci