Sepolte vive

Le emozioni inespresse non moriranno mai.

Sono sepolte vive e usciranno più avanti in un modo peggiore.

(cit. Sigmund Freud)

Lavarsene le mani

Assicurateve de avè le mani pulite bene prima de toccà er core de na’ persona.

(cit. Anna Magnani)

Frammenti di un discorso amoroso

Il linguaggio è una pelle: io sfrego il mio linguaggio contro l’altro. È come se avessi delle parole a mo’ di dita, o delle dita sulla punta delle mie parole.

Camminare sulla retta via

La cosa importante è che tuo figlio abbia un obiettivo: fare il medico, il calzolaio, il pilota, non importa. Se ha un obiettivo non può perdersi.
Ma se tu glielo togli, lo rendi più fragile. I rischi si corrono anche a piedi per strada.
Non puoi negare un sogno a un ragazzino.
(cit. Paolo Simoncelli)
Marco Simoncelli Paolo Simoncelli

Il senso di quel che c’è

Davanti alla faccia della Terra disegnata sulla carta, l’osservatore impara a rinunciare alla visione in diretta in favore di una chiara visualizzazione delle cose del mondo. Provava così la piacevole sensazione di un’amplificazione delle proprie capacità conoscitive filtrate attraverso un’amplificazione delle proprie capacità visive.

Girardi, C.La natura in cornice. Il paesaggio e la sua invenzione tra XVI e XVII secolo

Ho finalmente scoperto il motivo per cui, il primo anno di università, mi sono innamorata della geografia dello spazio pur essendo una frana in tutto quel che riguarda monti, fiumi e laghi.

In fin dei conti è lo stesso amore che mi lega alla semiotica: sono entrambi modi comprendere il senso di quel che c’è.

Comprenderci

Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue parole.

(Elbert Hubbard)

via Testipensanti

Scientology: puliremo la tua anima (e il tuo portafoglio)

“Una nuova religione che (…) costituisce la prima vera applicazione di una metodologia scientifica a questioni spirituali”.
Così si definisce Scientology, movimento statunitense fondato nel 1952 da L.R.Hubbard.
Una religione un po’ particolare però, dato che è stata tacciata di essere un’organizzazione non compatibile con la costituzione in Germania, un culto pericoloso in Francia, una formazione totalitaria in Belgio, un esempio di setta per il Parlamento Europeo.
Nonostante ciò, Scientology riesce comunque ad attirare a sé tante persone, tra cui celebrità del calibro di Tom Cruise e John Travolta, ma anche Kirstie Alley, Lisa Marie Presley e Jason Lee. Qual è, dunque, il suo segreto? 

Tom Cruise e Scientology

Questo è l’incipit della mia analisi sul sito Scientology.it.

Per quanto mi permetta la necessità di sintesi di un blog, provo a mettere in luce i punti di forza della sette delle sette, proprio quelle caratteristiche che ci fanno cascare tante persone e che, in men che non di dica, si trovano senza un centesimo in tasca.

Il post, scritto per SemioBo, parte da una semplice domanda: “come mai, nonostante la pessima reputazione, questa organizzazione riesce a fare tanti seguaci?

La risposta la leggi qui.

Fammi sapere che ne pensi. 😉

Vattene, se hai 20 anni

(…) Fai una cosa: vattene. Non ascoltare chi ti dice che solo chi resta resiste davvero. Lascia questo paese, meticciati. Scopri la bellezza di altri corpi e di altri odori. Di altri cibi.
Fai politica. Sì, fai politica. Perché non è tutto una “merda”. Ma scegliti altri maestri. Un buon politico non è un imbonitore ma un uomo che si carica sulle spalle la visione di un paese, nonostante i voti.

Continua qui

La politica di Francesco Totti

Intervistatore: “Come dev’essere un vero leader politico secondo voi?
Pischello intervistato: “Guarda, te posso fa n’esempio: Totti”
(Ballarò, Raitre)

Istruzioni per costruire oggi la rivoluzione

“Istruzioni per costruire oggi la rivoluzione:
un vestito nuovo, un fiore sul balcone,
una bomba di sorriso, un raggio di sole,
fare l’amore senza moderazione.
E guardare le nuvole, pieni di stupore.”

(Francesca Genti)

Via Testipensanti

Libera dopo 6 anni

Quest’uomo mi inizia a far paura. Fotografia quasi perfetta.

Diamo uno sguardo indietro ai primi tre mesi del 2013. Come sono andate le cose?

Se la mia lettura dei segni astrali è corretta, ti sei liberato di un po’ di spazzatura psichica che avevi accumulato negli ultimi sei anni. Hai riscattato almeno in parte il lato oscuro della tua natura e maturato quello più immaturo.

Per quanto riguarda il cuore, hai cominciato a curare una ferita che si stava infettando. Adesso ti chiedo: pensi di poter continuare questo ottimo lavoro? Il termine massimo per completarlo è il giorno del tuo compleanno.

Oroscopo di Rob Brezsny dal 4 aprile 2013 al 10 aprile 2013

Amici nemici (II parte)

Tutti vogliono avere un amico, nessuno si occupa di essere un amico

Alphonse Karr

Amici nemici

Alla fine, non ricorderemo le parole dei nostri nemici, ma i silenzi dei nostri amici…

Martin Luther King

Chi è furbo copia, chi è fesso studia (?)

(…) (I professori che ancora segano qualcuno sono degli eroi, non degli infami: cosa ci guadagnao dal bocciarti ad un esame, se non un tener fede ad un loro ideale “politico” di diffusione del sapere e costruzione di una coscienza critica? Niente. Per ogni esame a cui bocciano, hanno gente che lo deve rifare, più compiti da correggere, gente che li odia pensando di essere odiati, Rettori che gli ricordano che gli atenei prendono fondi anche in base al numero di laureati annuali.)

Continua su DIS.AMB.IGUANDO

Dove sarò domani?

-Voglio darle un consiglio. Lei ha una qualche ambizione? E allora vada via, se ne vada dall’Italia. Lasci l’Italia finchè è in tempo…L’Italia è un paese da distruggere, un posto bello e inutile, destinato a morire.
-Cioè, secondo lei tra poco ci sarà un’apocalisse?
– E magari ci fosse! Almeno saremmo tutti costretti a ricostruire! Invece qui rimane tutto immobile, uguale, in mano ai dinosauri… Dia retta, vada via!
– E lei allora, professore, perchè rimane?
– Come perchè?! Mio caro, io sono uno dei dinosauri da distruggere.

Inutile negarlo. Tutti prima o dopo abbiamo fatto un pensiero sul trasferirci all’estero. Un sogno, cambiar aria per un po’, cancellare quel senso d’insoddisfazione che, di tanto in tanto, permea la vita d’ognuno.

Trasferirsi era una possibilità come un’altra. Ora mi sembra sia diventata una costrizione.

Grazie a #Io_ci_provo per lo spunto.